Tech4Families: affrontare il divario digitale di genere

Stiamo facendo parlare le famiglie della tecnologia nel nord della Nigeria, consentendo a ragazze e donne di beneficiare degli aspetti positivi di Internet. 2018-presente

Un progetto di -
Nigeria

La tecnologia digitale, compresa Internet, ha avuto un impatto incommensurabile sulla vita di molti in tutto il mondo. Tuttavia, l'accesso e l'uso della tecnologia non è né universale né equo. Le donne e le ragazze sono le più svantaggiate con ostacoli economici, sociali e culturali che limitano e impediscono l'accesso delle donne alla tecnologia e i vantaggi che ne derivano.

Nella Nigeria settentrionale, circa il 60% della popolazione femminile non è in grado di accedere a Internet e la ricerca mostra che norme sociali, di genere e culturali profondamente radicate rappresentano un ostacolo significativo all'accesso e all'uso della tecnologia e di Internet da parte di donne e ragazze . Secondo un recente studio condotto dal Center for Information Technology and Development (CITAD), il 55% degli uomini nel nord della Nigeria non vuole che le proprie mogli usino Internet e il 61% dei padri scoraggia l'uso delle loro figlie. Mentre le figure maschili sono spesso quelle che controllano l'accesso a livello familiare, i dati indicano che entrambi i sessi hanno interiorizzato queste norme e comportamenti restrittivi.

In risposta a ciò, l'offerta EAI su USAID Sfida WomenConnect e siamo rimasti entusiasti del fatto che il nostro innovativo design centrato sulle norme sia stato scelto tra oltre 500 candidati. Basato sui metodi di intervento testati dal nostro Il cambiamento inizia a casa progetto in Nepal, ma con un focus su interi nuclei familiari, Tech4Families mira a ridurre il divario digitale di genere affrontando le barriere sociali all'accesso e all'uso della tecnologia da parte di donne e ragazze a livello familiare come primo passo critico.

Incentrati su un curriculum interattivo e il corrispondente dramma radiofonico, i gruppi familiari (composti da padri, madri, figli e figlie) si incontrano due volte al mese per riflettere criticamente sulle barriere esistenti che impediscono alle donne e alle ragazze di accedere alla tecnologia e apprendere nuove abilità, dall'istituzione un account e-mail o informazioni sulla criminalità informatica per comunicare efficacemente come famiglia. Nella fase finale della sessione del curriculum, i partecipanti lavorano insieme per pianificare ulteriori attività di sensibilizzazione della comunità per condividere nuove idee, atteggiamenti e comportamenti dei loro piccoli gruppi familiari con la comunità più ampia.

Stiamo già assistendo a cambiamenti negli atteggiamenti tra i partecipanti di sesso femminile e maschile e vengono adottate e promosse nuove norme che incoraggiano e ispirano l'uso equo della tecnologia tra donne e ragazze.

Genitori e figli condividono anche il modo in cui l'incontro come famiglia li ha avvicinati e spostato le dinamiche familiari per consentire conversazioni più aperte su Internet:

Inizialmente pensavamo tutti che Internet fosse una cosa così rischiosa con cui interagire, ma ora sappiamo tutti che Internet è uno spazio amichevole.

Ci sediamo come una famiglia per discutere di Internet e della tecnologia, specialmente durante i nostri compiti da portare a casa. Penso che tutti noi troviamo queste sessioni familiari divertenti e che i nostri figli si aprano a noi.

Queste sessioni mi hanno fatto desiderare di impegnarmi maggiormente per garantire che le donne utilizzino Internet a casa e sul posto di lavoro.

Una famiglia ha confidato che se non fosse stato per il progetto Tech4Families, avrebbero semplicemente proibito a loro figlia di usare i social media per paura che stesse facendo qualcosa di inappropriato e preoccupazione per ciò che gli altri al di fuori della famiglia potevano dire. Tuttavia, hanno imparato che l'approccio migliore è cercare modi per supportare la figlia e istruirla sulla sicurezza online, piuttosto che semplicemente toglierle il telefono.

Guarda il video qui sotto per conoscere l'impatto che Tech4Families ha avuto.

Diventa partner

Collaborare con EAI per adattare il nostro lavoro di modifica delle norme per affrontare il divario digitale di genere.

Scopri di più