Iniziativa per i diritti dei giovani yemeniti

Durante la transizione politica nello Yemen, EAI ha utilizzato film, concorsi teatrali e altre strategie di coinvolgimento per informare i giovani yemeniti sui loro diritti. Dotato di questa conoscenza, i giovani sono stati maggiormente coinvolti nell'aiutare le loro comunità.

Un progetto di -
Paesi passati, Yemen

Voglio che le mie figlie studino dall'inizio alla fine. Mi dispiace di non essere stato in grado di studiare dall'inizio. A Dio piacendo, realizzeranno ciò che non sono riuscito a ottenere da solo."

- Mona, Daughter of Alhabil (film Changemaker)

Durante la transizione politica nello Yemen, Equal Access International ha dato potere ai giovani attraverso lo storytelling. Dal 2013-2015, con la produzione di programmi radiofonici, spettacoli teatrali e mini-documentari, EAI ha incoraggiato i giovani a partecipare maggiormente alle loro comunità in transizione. Attraverso consigli per i giovani, seminari e gruppi di ascolto, con il sostegno del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti, dell'Iniziativa per il partenariato dell'Ufficio del Medio Oriente (MEPI), l'iniziativa RIGHTS ha definito i diritti umani in un contesto moderno e ha incoraggiato i giovani a parlare.

Attraverso una serie radiofonica prodotta dai giovani, un gruppo di giovani leader formati, gruppi di discussione in ascolto, consigli giovanili attivi, spettacoli teatrali e discussioni sulla tavola rotonda della comunità, l'iniziativa RIGHTS ha aiutato lo Yemen a diventare una società più partecipativa.

Questa iniziativa, sostenuta dal Dipartimento di Stato americano, Office of the Middle East Partnership Initiative (MEPI), ha consentito ai giovani yemeniti di difendere i loro diritti e promuovere la trasparenza e la responsabilità. Supportando una generazione di giovani impegnati nello stato di diritto e nella responsabilità del governo, EAI sperava di aiutare i giovani riformatori a influenzare la vita delle generazioni future.

L'iniziativa DIRITTI comprendeva le seguenti aree di attività:

Produzione e trasmissione di programmi radiofonici per diritti legali e stato di diritto: Una serie speciale di episodi radiofonici incentrati sui diritti legali e l'educazione allo stato di diritto è stata creata per la nostra attuale serie radiofonica per giovani "Let's Be the Best Together". Gli argomenti includono l'educazione dei giovani sui diritti legali, esempi ispiratori di partecipazione civica, rispetto dei diritti di altri, e il ruolo degli individui e dei funzionari governativi nella difesa e nella difesa di tali diritti.

Formazione alla leadership per i giovani leader: I giovani leader di sei governatorati sono stati formati per organizzare tavole rotonde della comunità, facilitare l'ascolto di gruppi di discussione e condurre azioni collettive locali. Questi giovani stanno anche imparando come si può diventare un governatorato o un leader giovanile a livello nazionale.

Ascolto di giovani e gruppi di discussione (LDG): I LDG sono stati formati in sei governatorati in tutto lo Yemen. Guidati da facilitatori qualificati, questi gruppi hanno offerto ai giovani l'opportunità di riunirsi con i loro coetanei e discutere i programmi radiofonici e argomenti correlati come i diritti legali, lo stato di diritto e l'impegno civico. Discutendo di come questi problemi incidano sulla loro vita quotidiana, questi gruppi identificheranno anche le azioni locali che possono intraprendere per apportare cambiamenti positivi all'interno delle loro comunità.

Spettacoli teatrali: I giovani che partecipano alle riunioni del gruppo di ascolto e discussione hanno anche creato spettacoli teatrali. Questi giovani yemeniti hanno scritto, diretto e recitato in cortometraggi sui diritti legali e la buona cittadinanza per una competizione teatrale nazionale. Condividendo ed educando gli altri, i giovani acquisiscono esperienza e rispetto consolidando la loro conoscenza dei diritti legali.

Tavole rotonde della comunità: I giovani leader formati hanno progettato e organizzato forum di tavole rotonde all'interno delle proprie comunità. Questi eventi hanno incluso una tavola rotonda e un dibattito, che ha riunito leader della comunità, leader religiosi e gruppi di giovani attivi per discutere importanti argomenti identificati dai partecipanti, come i diritti legali e la responsabilità.

Consigli della gioventù: Giovani yemeniti di sei governatorati sono stati selezionati per rappresentare i loro governatorati e condividere esperienze, sfide e successi reciproci. Questi rappresentanti si sono riuniti in consiglio nazionale per identificare le questioni critiche che interessano i giovani in tutto il paese e creare piani di difesa per affrontare la sfida più chiave in tutti e sei i governatorati.

La Changemakers documenta: Per aiutare i giovani yemeniti a realizzare i loro diritti durante la transizione politica dello Yemen, EAI ha lavorato con i leader dei giovani per produrne quattro  Changemaker s  film documentari. I documentari sono progettati per fornire esempi stimolanti e convincenti di giovani yemeniti che prendono l'iniziativa per creare un cambiamento positivo nella loro società. Il Changemakers la serie di documenti è stata trasmessa a livello nazionale. Changemakers  fa parte del progetto RIGHTS-II, implementato da EAI e finanziato dalla Middle East Partnership Initiative (MEPI) del Dipartimento di Stato americano. RIGHTS-II ha affrontato le aree chiave affrontate durante la Conferenza di dialogo nazionale dello Yemen (NDC) e la transizione politica, con particolare attenzione agli elementi relativi ai giovani. Le questioni prioritarie del NDC includevano le questioni del Sud e della Sa'ada, la costituzione, la giustizia di transizione, la riconciliazione nazionale, i diritti e le libertà, il buon governo, lo sviluppo e le questioni sociali, ambientali e di sicurezza. Le attività di DIRITTI II hanno interessato sei governatorati (Sana'a, Aden, Taiz, Lahj, Hodeida e Hadramout) per 18 mesi, terminando a gennaio 2015.

Impatto e portata di questo progetto

73.7%

i membri del gruppo di ascolto hanno aumentato le loro conoscenze riguardo al processo di transizione dello Yemen e all'NDC dopo aver ascoltato gli episodi del programma radio

83.2%

credeva che gli episodi fossero legati ai bisogni della gioventù

20,000

Gli utenti di WhatsApp hanno condiviso i video PSA originali del progetto

IMPACT:

I giovani che hanno ascoltato le trasmissioni radiofoniche di EAI sono diventati più coinvolti nelle loro comunità facilitando gruppi di ascolto e recitando in produzioni teatrali per diffondere ulteriormente la conoscenza dei diritti umani. Gli spot di annunci di servizio pubblico sono stati ampiamente distribuiti attraverso il canale YouTube di EAI e la pagina Facebook del progetto, che all'epoca del progetto aveva 7,103 Mi piace.

Mia madre ha detto che il sangue dei martiri che hanno perso la vita nella piazza non è solo la responsabilità degli assassini, ma la responsabilità spetta anche ai capi della piazza, perché sono loro che li hanno spinti nella piazza. Se non continuiamo ora, saremo responsabili della loro vita di fronte ad Allah. Quelle parole mi hanno motivato a tornare in piazza. " Safwan Assan
Peace Activist (film di Changemaker)