Voices for Peace (V4P)

Supportare i leader della comunità sviluppando competenze tecnologiche e di difesa e amplificando voci moderate attraverso la programmazione mediatica di grande impatto in Mali, Ciad, Burkina Faso, Niger e Camerun. 2016-presente

Un progetto di -
Burkina Faso, Camerun, Chad, Mali, Niger, Sahel

Ora, quando vado nel mio villaggio, vedo persone di diversi ceti sociali che si incontrano, scherzano e parlano insieme. Non è come prima quando tutti si tenevano alla propria specie, e questo è tutto grazie all'educazione dei tuoi programmi ". - Oumar Mahamat, Ndjamena, Ciad

Voices for Peace (V4P) è una partnership regionale di cinque anni con USAID lanciata nel 2016 volta a ridurre la vulnerabilità all'estremismo violento in Africa occidentale e promuovere la democrazia, i diritti umani e il buon governo amplificando le voci moderate di pace e tolleranza in Burkina Faso, Ciad, Niger, Camerun e Mali.  

Dall'inizio degli anni 2000, l'estremismo violento è diventato endemico in alcune parti del Sahel africano e dell'Africa occidentale, dove decine di migliaia di persone sono state uccise da estremisti violenti e campagne di controinsurrezione guidate dallo stato. I conflitti regionali e le conseguenti crisi umanitarie hanno spostato milioni di persone all'interno e oltre i confini nazionali.

V4P espande l'impatto di EAI per contrastare l'estremismo violento (CVE) attraverso un'agile combinazione di azione comunitaria e programmazione dei media costruita sugli otto anni di successo di EAI di CVE nella produzione di media e trasmessa come partner del consorzio sui progetti USAID Peace through Development (PDev I & PDev II ).

"La disoccupazione giovanile è un fattore importante che spinge i giovani alla radicalizzazione. Dobbiamo promuovere il dialogo per risolvere i conflitti, aumentare l'accettazione sociale e creare posti di lavoro per i giovani".

L'approccio V4P:

L'innovativo approccio CVE guidato dalla comunità di V4P integra strategie mirate in ogni paese attraverso i principali pilastri dell'estremismo violento. Il piano di monitoraggio e valutazione delle attività (AMEP) del progetto è incentrato sugli indicatori di risultato sviluppati in collaborazione con USAID / Africa occidentale, le missioni nazionali di USAID, le principali parti interessate e le comunità in cui V4P è attivo. Questo nuovo approccio alla CVE consente a V4P di farsi strada nell'affrontare le vulnerabilità della comunità all'estremismo rafforzando al contempo la resilienza della comunità attraverso la collaborazione multi-stakeholder.

V4P incorpora la vasta conoscenza locale di EAI su ciò che funziona e cosa no nel Sahel e utilizza la programmazione incentrata sulla comunità di EAI, che include l'apprendimento e l'adattamento, inclusi i team V4P che valutano regolarmente quali piattaforme, partnership e narrazioni sono più efficaci negli sforzi CVE e adottando nuovi approcci basati su tale apprendimento. A tal fine, il design del programma V4P ha la flessibilità incorporata per modificare gli obiettivi geografici, la messaggistica e l'ambito per adattarsi e rispondere alle mutevoli narrazioni estremiste violente e alle situazioni di sicurezza fluide.

In tutta la regione, V4P riunisce influencer e leader locali chiave per fornire feedback sui programmi radiofonici per ottimizzare la produzione di materiali culturalmente risonanti che trattano questioni CVE. I gruppi di consulenza sui contenuti si incontrano per discutere e fornire competenze tecniche per la programmazione radiofonica per garantire che il contenuto dei programmi radio sia tecnicamente accurato e culturalmente appropriato, nonché divertente e coinvolgente per ogni pubblico locale specifico. I facilitatori dei gruppi di discussione e di azione (LDAG) sono addestrati per avviare un dialogo su temi di CVE, buon governo e pace tra i loro coetanei.

L'ampia ricerca formativa e il personale locale in ogni paese assicurano che V4P sia attivamente coinvolto con i gruppi vulnerabili, in particolare quelli che sono emarginati, compresi i giovani, le donne, le comunità povere e le minoranze etniche poiché questi gruppi sono spesso presi di mira da attori estremisti violenti. EAI inoltre sostiene e crea opportunità per integrare le voci di questi gruppi in forum politici ed economici formali per affrontare le loro preoccupazioni.

Attività di esempio:

A tal fine, nel settembre 2018, 29 organizzazioni giovanili ciadiane hanno tenuto una conferenza stampa chiedendo l'inclusione nel processo politico per generare opportunità economiche. L'EAI ha convocato una riunione del municipio con questi gruppi giovanili e sindaci di 10 comuni, che ha fornito un'opportunità unica ai responsabili politici per affrontare le questioni giovanili e integrarle nel processo di pianificazione. La facilitazione di questo tipo di attività da parte di EAI ha ridotto la probabilità che le narrazioni di VE attraggano i giovani. Questo è fondamentale data l'esplosione demografica giovanile a N'Djamena, la capitale del paese, si stima che il 70% dei 2 milioni di persone che ci vivono siano giovani.

Ad esempio, gruppi come i Budumas nel lago Ciad, che sono spesso accusati di colludere con Boko Haram, sono invitati a esprimere le loro preoccupazioni e rimostranze a tavole rotonde e forum. In effetti, per la prima volta e attraverso il nostro team locale, i membri del Budumas sono stati in grado di coinvolgere i responsabili politici sulla questione della loro emarginazione sistematica e avviare un dialogo continuo in un forum aperto. Nel frattempo, V4P continua a rafforzare le competenze tecniche delle produzioni radio locali sotto forma di valutazioni della capacità radio, mappatura dei segnali e supporto materiale.

Campi tecnologici per i giovani e concorsi video: I campi tecnologici sono una nuova aggiunta al portafoglio Sahel di EA e hanno dimostrato di essere una delle attività più dinamiche e di successo nel V4P progetto. Le sessioni includevano tecniche di advocacy, raggiungimento del cambiamento sociale attraverso metodi non violenti, suggerimenti e trucchi sui social media e formazione sulla produzione e l'editing cinematografico. Le competizioni video per giovani lanciate insieme ai campi offrono ai partecipanti l'opportunità di mettere a frutto le loro nuove abilità per creare video su qualcosa che vogliono cambiare nella loro comunità.

Campi di tecnologia giovanile si sono svolti in Camerun, Niger, Burkina Faso e Mali, consentendo ai giovani leader della comunità di essere formati per utilizzare i social media per aiutare a contrastare le narrazioni estremiste violente in tutta la regione, promuovendo al contempo una governance inclusiva.

 

“Il ruolo delle donne nella lotta all'estremismo violento è fondamentale. Quando noi donne ci uniamo, siamo una forza imbattibile. "- Walida Ousmane, 23 anni, vicepresidente del capitolo dei leader delle ragazze in Niger

Peacemaker: V4P stabilisce donne e ragazze come leader CVE attraverso i media e le attività di coinvolgimento della comunità del progetto. I concorsi annuali V4P Women Champions of Peace in ogni paese riconoscono le donne leader ispiratrici e il loro contributo alla coesione sociale. I programmi di riviste radiofoniche nazionali sulla leadership femminile, le soap opera radiofoniche regionali e una serie di video sulla leadership femminile presentano donne che sfidano gli stereotipi e la corruzione mentre risolvono i conflitti e contrastano le narrazioni di VE.

Chiamate interattive: Nel giugno 2017, una serie di attacchi mortali al confine tra Niger e Burkina Faso ha destabilizzato intere comunità. In risposta agli attacchi, V4P ha collaborato con le stazioni radio locali per favorire il dialogo fornendo una piattaforma sicura per collegare le comunità con i loro funzionari locali. L'interattivo le trasmissioni radiofoniche, che includono tavole rotonde con leader locali seguite da segmenti di chiamata, sono state immediatamente utili per collegare diversi membri della comunità. "Questo tipo di discussioni con la popolazione e in particolare i nostri giovani sono fondamentali per combattere l'estremismo", ha affermato un'autorità locale della regione di Tera.

Aggiornamenti V4P 2019-2020:

Partner con noi

Aiuta EAI a spargere le ali della pace in tutto il Sahel e consentire a giovani e donne di essere i leader di quel movimento.

Scopri di più