Promuovere la partecipazione civica giovanile yemenita: WASL Public Information Campaign

Nello Yemen, un paese in cui i giovani costituiscono il 70% della popolazione, la campagna di informazione pubblica WASL del 2013 di EAI ha commissionato murales pubblici ad artisti e prodotto programmi radiofonici rivolti ai giovani per incoraggiare la partecipazione civica

Un progetto di -
Paesi passati, Yemen

In collaborazione con l'UNICEF, Equal Access International (EAI) ha lanciato la "Campagna di informazione pubblica WASL" nel giugno 2013 per amplificare le voci degli adolescenti yemeniti attraverso una campagna di mass media e numerose attività di informazione pubblica. EAI ha lavorato a stretto contatto con i leader degli adolescenti e i membri della comunità in otto governatorati per promuovere atteggiamenti positivi nei confronti dei ruoli costruttivi che gli adolescenti possono svolgere nel contribuire a plasmare il futuro dello Yemen.

ATTIVITÀ DI PROGETTO:

Nel 2013, mentre lo Yemen continuava a muoversi durante un periodo di transizione, i problemi di sicurezza rappresentavano una costante minaccia per la quale EAI-Yemen era preparato durante l'attuazione di tutte le sue attività.

EAI ha prodotto 22 episodi della sua serie radiofonica, Siamo i migliori insieme, incentrato sulle questioni adolescenziali importanti per la comunità, inclusi i matrimoni precoci, il lavoro minorile e i modi in cui i giovani possono svolgere un ruolo positivo nello sviluppo della loro comunità. Gli episodi sono stati trasmessi da nove stazioni radio locali negli otto governatorati target di Sana'a, Aden, Taiz, Lahj, Hodeidha, Hadramout, Dhamar, Ibb, Mareb e Al-Iwaf. Inoltre, 17 giornalisti della comunità (8 donne e 9 uomini) degli otto governatorati hanno ricevuto formazione sui ruoli e le responsabilità dei giornalisti della comunità, come le tecniche di intervista, i rapporti sensibili e l'etica dei giornalisti.

Oltre ai programmi radiofonici, EAI ha lanciato diverse campagne di informazione pubblica guidate da adolescenti per aumentare la consapevolezza della partecipazione civica dei giovani. Le attività includevano la creazione di poster, volantini, cartelloni e pitture murali in 10 governatorati; a 15 apparizioni promozionali su programmi televisivi locali che evidenziano le attività e le problematiche del progetto. Infine, EAI ha prodotto quattro cortometraggi che affrontano diversi problemi che devono affrontare i giovani nello Yemen. Le varie attività implementate durante questo progetto hanno ricevuto l'attenzione del pubblico, con menzioni in più di 40 articoli stampati e online in tutta la nazione.

Impatto e portata di questo progetto

12

murales originali dipinti in quattro diversi governatorati (Sana'a, Aden, Ibb e Taiz)

95%

gli adolescenti hanno confermato che in futuro useranno le conoscenze e le abilità apprese attraverso il programma.

98%

i partecipanti hanno dichiarato che ciò che hanno appreso nel progetto sarà utile per effettuare cambiamenti positivi nelle loro comunità.

"Tutte le questioni di cui abbiamo discusso e appreso sono importanti per noi, come il matrimonio precoce, il lavoro minorile, la tratta di esseri umani, gli sfollati interni ... Ora le nostre conoscenze al riguardo sono migliorate".

Partner con noi

Collaborare con l'IAI per inoltrare un programma di inclusione che consenta ai giovani di esprimere le loro esigenze e guidare.

Scopri di più