Chiediamo pace e giustizia

L'EAI condanna fermamente le azioni degli estremisti violenti al Campidoglio degli Stati Uniti

Il 6 gennaio 2021, il mondo ha assistito con orrore e incredulità mentre una folla di estremisti violenti interni e rivoltosi ha preso d'assalto l'edificio del Campidoglio degli Stati Uniti a Washington, DC.

Lo staff di Equal Access International condanna fermamente queste azioni e si schiera con coloro che chiedono giustizia per tutti coloro che hanno incitato e partecipato a questi atti violenti. E chiediamo una profonda riflessione e un cambiamento strutturale per affrontare le cause profonde di questi atti, derivanti da generazioni di razzismo sistemico, oppressione e complicità nella normalizzazione della supremazia bianca negli Stati Uniti.

In qualità di organizzazione impegnata a trasformare i conflitti e responsabilizzare le comunità per creare un cambiamento sociale inclusivo, siamo preoccupati per il deterioramento del nostro contratto sociale e l'incapacità dei nostri leader politici di unirsi e guidarci attraverso questi tempi bui.

Continueremo ad aggiungere la nostra voce al coro di ONG e leader civici che chiedono pace e giustizia.